C’era un ragazzo… di Ernesto Torta Edizioni Divinafollia

E quel ragazzo è proprio lui, Ernesto Torta, che abbiamo già letto nella silloge poetica “Amo una vita luce a volte ombra”, edita da Divinafollia Edizioni. Oggi lo stesso Autore torna con un romanzo storico che rimarrà nella pelle di tutti, bellissimo, spregiudicato, vero, vivace, speciale, mai monotono, sonoro! Una storia che è la storia di tutti, in quest’epoca di virus, chiusure e costrizioni, sarà una ventata d’energia. Ma ve li ricordate quegli anni ’70? Quando era vero che “io era noi” e i gruppi di amici facevano squadra davvero, non c’erano bullismi, non esistevano cellulari, internet, cose oscure e velate, ma solo la voce, il viso, i jeans, le motorette, semmai le chiamate a gettoni, la musica e gli amori non certo virtuali? Quando gli ideali erano il punto di forza e si lottava per un mondo giusto e libero? Ecco, questo volume narra di quel periodo, della crescita di un ragazzo nato negli anni ’60. Credo che questa forza attraverserà le pagine e arriverà dritta al cuore di chi leggerà, porterà la voglia di vivere davvero in una quotidianità ormai popolata da zombie. Pensateci. I giovani sgraneranno gli occhi e forse cominceranno a sognare! Chi invece ci è passato attraverso rimpiangerà ancor di più quel periodo. Non aggiungo altro, vi consiglio di leggerlo. Non ve ne pentirete!